Tiro a volo

caccia, legislazione venatoria, gare e tiro sportivo
Rispondi
massim8
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 216
Iscritto il: 13/09/2019, 12:21

Tiro a volo

Messaggio da massim8 » 04/09/2020, 8:32

Ciao a tutti, ormai è un anno che ho il PDA e frequento sia un TSN per la mia arma corta che un poligono privato sempre per arma corta e carabina sul tiro a 100/200 metri.
Mi piacerebbe provare il tiro a volo ma, a differenza dei TSN, i poligoni compresi quelli per tiro a volo non hanno la possibilità di noleggio, quindi probabilmente per "provare" dovrei acquistare comunque l' arma.
Essendo veramente a digiuno, per mettere il naso e comunque per sessioni di tiro sporadiche, cosa consigliate come arma? Intendo caratteristiche, ho notato ad esempio che alcuni sovrapposti hanno il doppio grilletto, e magari qualche modello, se fosse possibile.

Grazie :october:
Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
Hermann Hesse

Avatar utente
GesGas45
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 886
Iscritto il: 15/10/2013, 22:13
Località: .............................................

Re: Tiro a volo

Messaggio da GesGas45 » 04/09/2020, 18:08

massim8 ha scritto:
04/09/2020, 8:32
quindi probabilmente per "provare" dovrei acquistare comunque l' arma.
Essendo veramente a digiuno, per mettere il naso e comunque per sessioni di tiro sporadiche, cosa consigliate come arma? Intendo caratteristiche, ho notato ad esempio che alcuni sovrapposti hanno il doppio grilletto, e magari qualche modello, se fosse possibile.

Grazie :october:
ciao... si ma prima di acquistare provane almeno uno... comunque non sono del tutto convinto che non noleggino fucili
forse sbaglio ma molti anni fa in provincia di Brescia al campo di tiro Bettolino o puo anche essere stato il Conca Verde bhoo.. i fucili si potevano noleggiare... ora non sa in che zona tu abiti ma se ti capita di passare per BRESCIA informati..
:october:
Immagine

Avatar utente
Minohp35
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 284
Iscritto il: 23/12/2010, 17:06
Località: Bari provincia

Re: Tiro a volo

Messaggio da Minohp35 » 26/09/2020, 17:36

2 possibilità entrambe in cal.12, un sovrapposto monogrillo canne 71 con strozzatori definito in gergo "sporting" buono un pò per tutto, oppure un semiautomatico canna 66 o 71 sempre con strozzatori.
Di solito la spesa iniziale per un sovrapposto usato è un pò più alta del semiautomatico, ma al contrario di quest'ultimo ha il vantaggio della doppia strozzatura e non ha necessità di grande manutenzione per funzionare bene.
Un sovrapposto ideale potrebbe essere un beretta 686 sporting o anche rizzini vertex, per lo meno in caso di abbandono non dovrebbe essere difficile rivenderli (a differenza di altri) con prezzi di circa 700/900€
Hai menzionato il bigrillo che è la quadratura del cerchio del basculante, il binomio perfetto che tuttavia è più indicato per la caccia che per il tiro.
Nei semiauto le scelte sono quasi obbligate, beretta e benelli, il secondo meno soggetto a pulizia in quanto inerziale.
I prezzi variano dai 250 ai 600€

info@officinacecchin.it
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 37
Iscritto il: 04/08/2020, 10:33

Re: Tiro a volo

Messaggio da info@officinacecchin.it » 28/09/2020, 9:06

Buon giorno, dipende da cosa vuoi fare al TAV: se fai percorso caccia (o simulazione venatoria) va bene sia il semiautomatico che il sovrapposto. Se fai le varie fosse ( Olimpica, universale) è d'obbligo l'uso del sovrapposto. Inoltre (e questa è la mia opinione personale) il sovrapposto è di più semplice maneggio. Cerco di spiegarmi: con il semiautomatico quando si è in pedana si parte con al massimo 2 colpi (uno in canna e uno nel serbatoi-caricatore). Rompo il piattello con il primo colpo, ma il fucile mi ha caricato il 2 colpo in canna. A questo punto devo scaricare l'arma per spostarmi di piazzola. E soprattutto non mi devo dimenticare di farlo (nelle tettoie dei percorsi caccia ci sono dei fori fatti dalle dimenticanze) c. Con il sovrapposto nell'analoga situazione: apro l'arma e diventa un pezzo di ferro. E nell'ipotesi che cadi o/e inciampi, che l'arma si chiuda e tu premi il grilletto o si sganci dall'urto il cane della batteria, sarebbe il cane della prima canna (ma questa è vuota infatti l'hai usata per rompere il piattello) Quindi una volta sparata anche un solo colpo basta aprire immediatamente il fucile e caricare la canna vuota solo arrivato nella nuova piazzuola. NB durante il "trasferimento" dalla 5 piazzuola alla prima è obbligatorio scaricare l'arma.
Quindi ti consiglio un sovrapposto, per quanto riguarda la marca vai in armeria o su vari annunci e ne trovi di tutti i prezzi. Naturalmente ti consiglio di rimanere su marche note: Beretta in primo luogo. Infatti sono quelli che eventualmente vendi più facilmente in futuro se dovessi stancarti
Buona giornata

Rispondi